Hozier

01.12.14 - posted by darkmavis Share

Avete presente quando internet vi tartassa di pubblicita’ di un artista, che magari non avete mai sentito, ma che tale pubblicita’ vi ha fatto odiare in ogni caso, solo perche’ vi hanno fracassato i marroni con tutti sti banner pubblicitari che neanche una stagione di “Un posto al sole” potrebbe?
Ed avete presente quando, dopo tutto sto scassamento di pelotas, e nonostante il rifiuto di ascoltare questo artista perche’ il mondo intero sembra vi forzi ad ogni modo al suo ascolto, vi capita che per sbaglio lo ascoltiate e che poi vi piaccia?
Ecco, questo e’ il caso di Hozier, diventato strafamossisimo qualche mese fa qui in Irlanda con una sola canzone al corredo, ‘Take me to church’, e che a quanto pare sta mietendo vittime anche al di fuori di quest’isola. Ho cercato di ignorarlo finche’ ho potuto, ma questo weekend mi sono arreso, e devo dirvi che il suo album e’ veramente bello. Non so’ ancora se la pensi veramente cosi’ oppure per colpa del lavaggio del cervello che ho subito, ma ponendo il fatto che sia l’opzione uno, allora e’ un artista che vi consiglio di ascoltare.
Come genere si colloca nel cantautorato, simile ad altri compatrioti tipo Glen Hansard, James Vincent McMorrow e The Villagers, anche se stringe un po’ di piu’ l’occhio verso le gentil damigelle.
Ad ogni modo, qui sotto trovare un paio di singoli di Andrew Hozier-Byrne, o semplicemente Hozier.

comments powered by Disqus