Blondie and the Carnabys live at Circolo Magnolia!

05.09.14 - posted by MissElena Share

Mercoledì scorso si è svolto a Milano uno dei concerti con maggiore attesa di tutta la stagione attuale: parliamo dei Blondie di Debbie Harry!
Non erano mai venuti da noi in Italia, per cui il pubblico riversatosi al Circolo Magnolia era dei più vari in assoluto: fan di vecchia data si son trovati fianco a fianco con giovanissimi portati dalla curiosità di vedere una delle icone per eccellenza dello scorso secolo.
L’aspettativa era altissima e quello che si è svolto nel capoluogo meneghino è stato un gran bel concerto.
Ma partiamo dall’inizio.
Gruppo spalla per l’apertura i the Carnabys, giovane band inglese che è riuscita a scaldare alla grande tutti i presenti: questo per l’ottimo livello musicale offerto e per una presenza scenica sul palco ottima, con un intrattenimento del pubblico mai scontato. Fa anche ridere vedersi Jack Mercer, frontman della band, che al termine dal pit si mette a distribuire i bigliettini da visita alle prime file con i loro riferimenti per i social network.
Ottimi e senza alcuna critica da porgli.
Puntualissimi i Blondie salgono sul palco alle 22.30 e la folla ovviamente è tutta in delirio per Debbie Harry che si presenta sul palco con un completo a strisce bianche e nere, occhiali da sole rossi ed un parruccone platinato: sarà sempre lei a focalizzare l’attenzione di tutti e sempre lei ovviamente l’anima dell’evento.
E’ meravigliosa e splendida nonostante i suoi quasi 70 anni.
Ecco, a parte il problema tecnico di dove posizionare i poveri fotografi perché nel pit non si potevan mettere per problematiche che vi potete anche immaginare, lei e la band sono stati splendidi.
Con 40 anni di successi e di carriera alla spalle i Blondie son riusciti ad offrire una scaletta dove hits come Call me, One way or another o Heart of Glass si sono intervallate egregiamente alle nuove canzoni: perchè ricordiamoci che non è stato un concerto di soli vecchi successi, ma anche di pezzi del nuovo disco dei Blondie che è uscito questo anno.
Insomma, in qualunque modo vogliate vederla, perchè durante il concerto volavano anche dei commenti negativi tra la gente, non pare alla fine questo abbia poi influito molto su quella che è stata la serata. 
La gente ha visto una leggenda sul palco, un'icona che ha fatto impazzire chiunque negli anni Ottanta, per cui alla fine ha vinto solo il divertimento ed una gran serata di energia pura e genuina.. Perchè vogliate ammetterlo o meno la Debbie, nonostante gli anni e le rughe, è ancora una signora cantante!

Setlist:
One Way or Another
Rave
Hanging on the Telephone (The Nerves)
Mile High
Call Me
What I Heard
Maria
Euphoria
A Rose by Any Name
Rapture
The Tide Is High (The Paragons)
Atomic
Sugar on the Side
Heart of Glass
War Child
Dreaming

comments powered by Disqus