Black Flag @ Alcatraz

19.05.13 - posted by Annie.Dima Share

Partiamo dalla fine. Partiamo raccontando come questo concerto ha sforato le due ore e mezza di lunghezza, di come io e tutto il pubblico ha visto alternarsi sul palco dell'Alcatraz prima i Good For You e successivamente i Black Flag.
Il concerto aveva già fatto discutere ancora prima di cominciare e succedere, a causa della formazione composta dal fondatore del gruppo Greg Grinn , Ron Reyes, Gregory Moore e Dave Klein.
Una formazione quindi che non permetteva ai fan di vedere Henry Rollins esibirsi su un palcoscenico.

Così dopo una pausa-birretta a salire sul palco sono finalmente i Black Flag.

Nonostante i preconcetti contro cui la band si è trovata a combattere, quello a cui hanno dato vita è stato un concerto da "lezioni di musica".
Vero punk, vera energia è stata quella che è stata smossa sul palcoscenico.

Dapprima grazie ai Good For You, che col loro grunge “sporco” di venature rock e successivamente grazie appunto ai Black Flag.
Mike Vallely dà la voce a questo gruppo e si presta inoltre al “simpatico” ruolo di roadie per i Black Flag.
Nota di merito agli assoli di Greg Ginn, minuti musicali in cui il musicista ha dimostrato la sua maestria con la chitarra. Attimi musicali che portano la durata del set di questa band a un’ora abbondante.

Così dopo una pausa-birretta a salire sul palco sono finalmente i Blak Flag. La formazione è identica a quella dei Good For You e a cambiare è solo la voce.

Così mi ritrovo ad assistere a un piccolo ‘The best of Black Flag”. I fan presenti possono godere di un concerto suonato alla perfezione e quelli assenti dovranno pentirsi e ripensarci per il prossimo live che i Black Flag faranno.
I pezzi suonati, tra cui "Tv Party", "Black Coffee", "Nervous Breakdown" e "Six Pack" riescono a far scatenare davvero tutti e chissà forse a far ringiovanire anche i quarantenni presenti.

Insomma, per me, che sono "giovane" e non ho avuto la fortuna di vivere determinati periodi musicali questo live è stata una piccola fortuna, un tuffo nel passato, un tuffo in quello che fino a ora avevo vissuto solo grazie ai racconti degli altri.


SetList:

-Revenge
-I've Had It
-Nervous Breakdown
-Fix Me
-The Chase
-Blood and Ashes
-Depression
-No Values
-Now Is The Time
-Six Pack
-TV Party
-It's Not My Time to Go Go
-I'm Sick
-Black Coffee
-Gimmie Gimmie Gimmie
-Police Story
-Wallow In Despair
-Down In The Dirt
-Can't Decide
-Rise Above
-Jealous Again
-Louie Louie

 

comments powered by Disqus