Primo Maggio @ Solaro: Il live report

03.05.13 - posted by Annie.Dima Share

Un primo maggio di provincia. Un primo maggio in cui finalmente i concerti estivi sono iniziati. I concerti fatti di tendoni e chiacchere, problemi col meteo e tanti incontri.

Nel particolare voglio parlarvi di due gruppi che hanno calcato il palcoscenico del Primo Maggio organizzato a Solaro, paesino che per un giorno tanto “paesino” non è stato.

Il primo sono Il Triangolo. Tre ragazzi che hanno fatto della musica alla Beat Generation uno splendido cavallo di battaglia e che con la loro musica riescono a mettere allegria, incuriosire, forse anche stranire, ma uno stranire positivo. Ti lasciano addosso la sensazione di volerne ancora, di volere un po’ di quella spensieratezza.
Ben dieci i pezzi suonati da questi (giovanissimi) ragazzi. Dieci pezzi di cui trovate la scaletta a fine articolo e che già solo ascoltati on-live vi trascineranno quaranta anni addietro.
Gruppo molto bravo tecnicamente e di cui apprezzo le idee e la voglia di farsi valere in ogni occasione.

Un’ora dopo, o poco più, il palco s’incendia. Parola non usata a caso perché a suonare erano i Fast Animals and Slow Kids.
Il gruppo di Perugia non si è risparmiato, ha alzato i volumi, ha pompato le casse, gasato e persino pogato col proprio pubblico.
Aimone, il front man di questo quartetto, è una vera forza della natura e i suoi ‘compari’ lo seguono alla grande, coinvolgendo il pubblico in un concerto delirio, in cui esci sì, ma sudato e provato. Inoltre da ammirare e sottolineare la disponibilità di questi ragazzi a raccontarsi e confrontarsi col proprio pubblico.

Un primo maggio da ricordare quindi. Complimenti ai ragazzi del circolo Arci l’Impegno per averlo organizzato e per averlo difeso dal meteo inclemente.

 

Selist Fast Animals and Slow Kids:

-Un pasto al giorno
-Fammi domande
-Combattere per l'incertezza
-Canzone per un abete parte II
-Gusto
-Treno
-Mariantonietta
-Farse
-Troia
-Lei
-A cosa ci serve

Bis: calce

Setlist Il Triangolo

-Giurami
-Canzone per una ragazza libera
-Canzone per un soldato
-Ultras
-Johnny
-Nessuna pietà per quelli che odiano gli anni '60
-La primavera
-Quando Isacco gridò contro il popolo
-Battisti
-Le Forbici

comments powered by Disqus