Gavin DeGraw live @ Magazzini Generali di Milano

22.02.12 - posted by MissElena Share

Chariot era stato un deciso tormentone, esploso in America nel 2003, ma arrivato da noi con un pò di ritardo; il fenomeno DeGraw era partito subito in salita e tutti se ne erano compiaciuti, perchè vuoi la voce alquanto particolare, vuoi per la particolarità di essere su un palco in cui troneggia sempre un pianoforte, ogni show risultava in sè molto particolare.
Nel 2008 era uscito poi l'album "Gavin DeGraw" che ha debuttato subito al numero 1 delle classifiche digitali.
A distanza di anni Gavin si ripropone al pubblico con Sweeter, disco del 2011, che ha dimostrato una buona crescita personale nell'artista.
Qualcuno potrebbe far notare sia musica composta appositamente per piacere al pubblico, e forse è così, ma di buono vi è che i risultati sono spesso gradevolissimi.
Nulla di nuovo, da non comparare con artisti che con un piano e con la loro voce riescono a farti impazzire ed innamorare (Vedi Duke Special), però Gavin ha il dono di farti passare una serata spensierata ascoltando musica leggera e senza troppe pretese.
A detta del cantante, questo album è una sua crescita personale, che gli ha permesso di prendere molti suoni di fine anni '60 inizio '70 e giocare con esse, mischiandolo vuoi con ritmi più R&B, o con altri spunti.
Decisamente a suo agio tra i suoni, ha dimostrato la stessa agiatezza sul palco dei Magazzini Generali, dove il concerto è stato spostato di recente.
Da segnalare in apertura Jack Jaselli, che si è rivelata una buona sorpresa musicale da vivo. Pacato tutto il gruppo, con il cantante perennemente seduto sullo sgabello, hanno eseguito pezzi propri e molte cover: da segnalare una bellissima rivisitazione di Closer dei NIN... Cosa non facile, ma il risultato è stato egregio.
Decisamente da riascoltare dal vivo, quindi segnatevi il nome.
Tornando a Gavin, si è presentato subito appena entrata la sua band e si è diretto immediatamente a salutare, per poi concedersi al suo pianoforte.
Apertura con Candy e con Chariot, si è poi viaggiato musicalmente per tutti i tre album e lui stesso è riuscito a destreggiarsi tra i grandi successi e le canzoni del nuovo disco.
L'evento non ha di certo registrato il sold out, ma i MG erano abbastanza pieni, ed hanno contenuto una perfetta performance in cui i presenti hanno partecipato attivamente su ogni singolo pezzo. Da parte sua, Gavin non si è affatto risparmiato, e la carica su ogni singola canzone è stata perfetta.
Davvero una bella serata ed un buon concerto.


Setlist:


Candy
Chariot
Sweeter
I Have You to Thank
Soldier
In Love With a Girl
Where You Are
Follow Through
Chemical Party
More Than Anyone
You Know Where I'm At
Run Every Time
I Don't Want to Be
Radiation
Not Over You 

comments powered by Disqus