Puddle Of Mudd

14.10.07 - posted by darkmavis Share

Dopo 4 anni di attesa arriva "Famous", il nuovo lavoro della band dell'iracondo Wes Scantlin, e devo dire che mi ha deluso abbastanza. La band ha infatti perso molti pezzi per strada, come l'appoggio dell'ex-amico (anch'egli in decisa decadenza) Fred Durst, ma soprattutto ha perso il chitarrista Paul Philips ed il batterista Greg Upchurch che erano con la band dal '99, e soprattutto del primo si sente moltissimo la mancanza, soprattutto a livello creativo nelle chitarre, infatti nel disco ci sono riff che sembrano ripescati negli album precedenti,  basta ascoltare "Radiate" o "Merry-Go-Ride" per rendersene conto appieno (sembrano delle versioni alternative di vecchi pezzi).
Tutto il disco francamente sembra povero di idee, lo stesso pezzo che da il titolo all'album è qualcosa di sentito e risentito da parte della band. Insomma, 4 anni e sembra che la band si sia rigirata i pollici per tutto il tempo.
A fan più sfegatati magari potrà piacere, e del resto l'album è discreto, ma potevano fare decisamente di più.
comments powered by Disqus